Scopri tutte le novità iOS 10 introdotte ieri durante il keynote di Apple

Ieri sera Looproject ha fatto aperitivo con il sempre presente prosecco guardando il keynote della Apple’s Worldwide Developer Conference 2016.

2

In queste due ore sono stati presentati i miglioramenti e le novità di iOS e degli altri prodotti di punta della famosa mela, sul mercato a Ottobre.

Ecco una lista di tutti i nuovi trucchetti che il vostro iPhone imparerà questo autunno:

Siri, Siri, Siri

1

È proprio lei la grande protagonista. Come previsto, Apple ha creato un Siri SDK (Software Development Kit), il ché significa che ora i developer saranno in grado di incorporarla nelle altre app. Siri non è mai stata al massimo delle sue potenzialità, i comandi che poteva eseguire erano effettivamente limitati. Finalmente dopo cinque anni, è pronta per crescere e diventare davvero interattiva, ma soprattutto, utile.

Durante la conferenza sono state nominate WeChat, Slack e WhatsApp, questi sono solo alcuni dei nomi con cui Siri sarà in grado di interagire. Ciò significa che sarete in grado di parlare e farvi ascoltare da queste app. Entro il lancio di iOS 10 si preannuncia comunque un ulteriore sviluppo di questa feature.

Infine Siri sarà di grande aiuto per la vostra tastiera QuickType, introducendo una nuova “consapevolezza contestuale”: se qualcuno vi chiede dove siete, per esempio, Siri può rispondere al posto vostro. Grazie Siri per essere diventata in tutto e per tutto la tipica ragazza con manie di controllo che tutti temono!

iMessage

3

Anche la chat di Apple avrà qualcosa di nuovo. Grazie ai link inline potrete finalmente guardare un video di YouTube senza dover passare da un’app all’altra. Gli emoji diventeranno tre volte più grandi e sono pronti a “emojizzare” le vostre parole mentre scrivete… Avete presente i geroglifici dell’antico Egitto? Ecco, stessa cosa.

Potrete aggiungere degli effetti al vostro testo, ingrandirlo o rimpicciolendolo; scrivere messaggi usando un “inchiostro invisibile”, che il mittente potrà leggere solo dopo avere swipato lo schermo; o rendere il testo sfocato finché non verrà toccato. Ottimo per la privacy e non solo per i messaggi più hot 😉

Anche qui verranno integrate altre app: con Square sarà possibile inviare soldi, DoorDash vi permetterà di ordinare cibo e così via. Rendere iMessage una vera e propria piattaforma era una mossa fondamentale per Apple, specialmente considerato che Facebook Messenger ci era arrivata l’anno scorso.

Musica

1

Introdotti un nuovo tab per la musica scaricata (era ora!) e una sezione For You in cui Apple vi proporrà ogni giorno una nuova playlist in base ai vostri gusti musicali. Un po’ come Spotify Discover, ma aggiornata molto più frequentemente.

Notifiche

2

Apple ha aggiunto una funzione che vi permetterà di vedere le notifiche sul lock screen del tuo iPhone quando lo prendi in mano. Sempre da qui ci sarà possibile visualizzare più informazioni e rispondere utilizzando 3D Touch.

Foto

1

Ecco cosa potrete fare con Apple Foto: riconoscimento di volti, riconoscimento di oggetti, raggruppare e suddividere le persone per data e luogo. Tutte cose che Google Foto ha fatto dall’anno scorso con la differenza che iCloud di Apple è a pagamento quando finisce lo spazio.

Mappe

1

Anche qui la connettività con altre app sarà fondamentale. Durante il keynote è stato fatto un esempio con OpenTable, dove è stato chiamato un ristorante per prenotare un tavolo e anche un taxi per raggiungerlo. Un’altra novità apprezzabile è che i benzinai saranno visibili sulle mappe.

Junk

crapple-copy

Con Apple Junk finalmente si potranno cancellare quelle app pre-installate che nessuno usa e il cui unico scopo è rimanere a guardarvi ridacchiando dopo che avevate provato a eliminarle senza riuscirci.

Telefono

1

Hey, con un iPhone potete anche telefonare! Ve lo ricordavate? L’unica novità per questa obsoleta opzione sarà che iOS 10 controlla automaticamente le chiamate e ti avvisa se pensa che si tratti di spam.

 

Cosa abbiamo imparato? La parola chiave è connettività: tutto sarà collegato e pronto a rendere la tua vita più facile, almeno finché dura la batteria

Ora sappiamo esattamente cosa aspettarci da iOS 10, per scoprire di più su tutte le altre novità Apple, dai un’occhiata al loro sito.